HomeLayout 1

Layout 1

two columns

È stato pubblicato il decreto legge “Misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina” che contiene le norme approvate il 18 marzo dal Cdm, in vigore

A gennaio cala la fiducia di imprese e consumatori

Three columns

Il dato preliminare di novembre sull’inflazione italiana, registrato dall’Istat, evidenzia la settima crescita

Secondo recenti indagini il caro vita sta fortemente incidendo sulle spese delle famiglie

I giovani non sono gli unici a fuggire dall’Italia. Secondo l’ultima edizione del

one column with pagination

Il dato preliminare di novembre sull’inflazione italiana, registrato dall’Istat, evidenzia la settima crescita mensile consecutiva, con l’unico parziale sollievo rappresentato dalla stabilità del dato annuo (11,8%). Al contrario, in Europa l’inflazione a novembre è scesa al 10% (rispetto al 10,6% di ottobre). Tornando alla situazione nel nostro Paese, da una parte rallentano i prezzi dei beni energetici non regolamentati (da +79,4%